top of page
Appunti

Modello organizzativo

Il Decreto Legislativo n. 231, emanato in data 8 giugno 2001 ed intitolato “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, ha introdotto per la prima volta nell’ordinamento giuridico nazionale la responsabilità amministrativa a carico degli enti.

La Fondazione "La Memoria", anche al fine di formalizzare le condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività, ha adottato un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (MOG) coerente con le esigenze espresse dal Decreto. Tale iniziativa è stata assunta nella convinzione che l’adozione di un Modello allineato alle prescrizioni del Decreto sia un imprescindibile mezzo di prevenzione del rischio di commissione degli illeciti previsti dal Decreto stesso. Il presente Modello è stato adottato dal Consiglio d’Amministrazione della Fondazione "La Memoria” in data 7 gennaio 2015 con successive modifiche di maggio 2019.

MOG

Modello di Organizzazione Gestione e Controllo

Principi guida e direttive fondamentali di comportamento

Indirizzo delle finalità e dei settori di intervento della Fondazione

Consiglio di Amministrazione della Fondazione "La Memoria ETS"

Fabrizio Mora - Presidente

Nadir Loro - Vice Presidente

Aurora Fregerio - Consigliere

Carlo Veneziani - Consigliere

Emanuele Cappa - Consigliere

Staff direzionale della Fondazione "La Memoria"

Andrea Pasini - Direttore Generale / Datore di Lavoro
-

Dott.ssa Maria Adele Buizza - Direttore Sanitario

Loredana Chiper - Coordinatrice

Michela Tiboni - Coordinatrice ADI
-

Maddalena Tiboni - Ufficio Personale
Laura Mancini - Amministrazione - Contabile / Fiscale

Silvia Mini - Amministrazione - Sanitaria

Anita Toora - Amministrazione - Servizi Generali

bottom of page